Cliccare qui per aprire gli articoli

Edizione di Gennaio 2014

In questo mese:

© Copyright 2014 Synergy WorldWide. All rights reserved.

Messaggio del Presidente

Che il 2014 sia un anno di successi

per Dan Norman, Presidente

La crescita di Synergy WorldWide nel 2013 è stata incredibile. Abbiamo visto crescere nuovi leader, abbiamo presentato nuovi prodotti e abbiamo aperto nuovi mercati, per spingere sempre più avanti Synergy e continuare la nostra missione, presentare alle masse questa società e i suoi prodotti per la salute. I nostri numeri si stanno moltiplicando in Europa e siamo molto felici della creazione di tre nuovi mercati europei: Islanda, Slovenia e, ultimo in ordine di tempo, Italia. Gli abitanti di questi paesi stanno scoprendo la visione di Synergy e sono ansiosi di trasmettere la propria testimonianza Synergy.

Il terzo trimestre del 2013 ha visto numeri record. Gli incassi derivanti dalle vendite di Synergy sono aumentati del 4%, proclamando così questo trimestre come quello di maggior successo nella storia della società. Parte di questo incremento è da attribuirsi alla netta crescita in Scandinavia e nell'Europa Centrale. Per gli ottimi risultati del trimestre dobbiamo anche ringraziare il successo del Summit globale 2013 di Seoul e il lancio di SLMsmart in Corea del Sud e negli Stati Uniti. Siamo davvero ansiosi di introdurre SLMsmart in tutti i mercati Synergy.

Indubbiamente la forza motrice alla base della nostra crescita è rappresentata dai nostri leader, capaci e dediti alla causa. Nel 2013 abbiamo accolto quattro nuovi direttori generali, per sostenere la crescita dei mercati europei. Radek Baszynski è entrato a far parte del team di Synergy in Gennaio, ricoprendo la posizione di direttore generale in Polonia e in Repubblica Ceca. Erich Dengg ha ricevuto l'incarico di gestire i mercati dell'Europa Centrale: Germania, Austria e Slovenia. Il nostro direttore generale per l'Europa Occidentale è Rob Lord, che si occupa di Regno Unito, Paesi Bassi, Irlanda e Spagna. L'aggiunta più recente è quella di Raffaella Orlandi, in Italia, il nuovo mercato europeo di Synergy. Nel 2013 Synergy non è giunta soltanto in Italia, ma anche in Islanda e Slovenia, e la sua crescita non si arresta qui. La Francia è già pronta a unirsi a noi, nel 2014. Siamo davvero ansiosi di scoprire come questi nuovi mercati potranno contribuire alla crescita generale in Europa.

Radostaw Baszynski
Erich Dengg
Raffaella Orlandi
Rob Lord

Personalmente, non ho dubbi che questa crescita sarà evidente al Summit europeo 2014 di Barcellona. Il Summit globale 2013 di Seul ha generato una grande energia positiva, capace di spingersi nel corso dell'intera annata, fino al secondo Summit regionale europeo. Poiché i team member di 15 diversi paesi sono stati invitati a presenziare a questo evento storico, il Summit 2014 sarà sicuramente l'evento Synergy più importante mai svoltosi in Europa. Prendere parte a questo evento è fondamentale, poiché sarà il luogo d'incontro dei migliori leader Synergy. Il Summit di Barcellona ci darà l'occasione di ringraziare tutti per il lavoro svolto nel corso dell'anno e di sottolineare l'importanza dei mercati europei per Synergy WorldWide. Vogliamo che nel corso dell'evento tutti i partecipanti possano avere l'attenzione che meritano.

Ho la convinzione che il 2014 sarà un anno ricco di successi. Abbiamo leader capaci e impegnati, prodotti dalla reputazione impeccabile e un'energia inesauribile. Puntiamo in alto, quest'anno! Sarà bello celebrare insieme i successi di tutti, quando ci incontreremo di nuovo a Barcellona.

Cliccare qui per scaricare il PDF di questo articolo

Advisory Board Message

Come riuscire a creare entusiasmo nelle persone?

Eric e Kati Gammals sono distributori di livello perla e membri del Consiglio Europeo dei Leader di Synergy WorldWide. A ogni trimestre un membro della commissione consultiva vi fornirà validi consigli commerciali e racconterà come è riuscito a raggiungere il successo con Synergy.

per Eric e Kati Gammals

Ci sentiamo davvero fortunati ad avere l'opportunità di collaborare con una società come Synergy, aiutando le persone con prodotti in grado di migliorare le loro vite e offrendo un'incredibile opportunità commerciale.

L'occasione offerta da Synergy è davvero ricca di vantaggi. Per prima cosa, c'è l'opportunità di aiutare altre persone e nel frattempo guadagnare anche denaro. Ma è quando ci si accorge di ciò che si ha dentro ad un livello più profondo, che si capisce di avere l'occasione di imparare e di crescere, di trovare uno scopo per realizzare la propria vita, di fare parte di un team entusiasta e pieno di fiducia nel futuro.

Quando ci siamo avvicinati all'opportunità Synergy, abbiamo sentito l’esigenza di incontrarci con l'executive team della società, per sapere chi erano le persone alla guida della compagnia. Quello che è importante, infatti, è che i nuovi team member abbiano la possibilità di confrontarsi con i propri compagni più esperti. Nel nostro team incoraggiamo le persone a organizzare chiamate di benvenuto fra il nuovo team member e quello più esperto, perché possano parlare per alcuni minuti tra loro. In questo modo si può capire chi sono le persone alla guida del team e quali sono i loro valori.

Questo approccio è molto importante e va a tutto vantaggio del team, perché consente al nuovo team member di contattare con facilità i distributori più esperti per chiedere consigli. Il metodo migliore è una chiamata a tre, organizzata dallo sponsor del nuovo team member. In questo modo, tutti gli sponsor apprendono rapidamente come gestire una chiamata a tre con il loro telefono. Spingiamo tutti a ricorrere spesso alle chiamate a tre nel corso delle loro attività: durante la presentazione Synergy "Day One", nei contatti successivi, nella formazione, nella pratica e durante le celebrazioni.

Inoltre, durante il nostro percorso di scoperta di Synergy, volevamo ascoltare anche i membri della commissione consultiva medica e scientifica, oltre ai leader e alle loro storie. Ma soprattutto volevamo far conoscere i prodotti e incoraggiare i nostri famigliari e i nostri amici a fare altrettanto. I risultati dell'uso dei prodotti sono stati molto importanti, per noi. Vogliamo aiutare le altre persone a ottenere questi stessi risultati. È molto importante prendere parte agli eventi Synergy nazionali e internazionali, come pure ad altre attività formative. Crediamo che l'80% del proprio successo derivi da queste attività.

Come leader e come motivatore di una rete, è molto importante ricordare i valori di "amore", "coraggio", "onestà", "calma" e "umiltà" quando si comunica con i membri del proprio team. Mettendo in pratica questi valori e mantenendo aperto il proprio cuore è molto più facile riuscire a creare entusiasmo nelle altre persone. È inoltre molto importante non prendere alcun evento dal punto di vista personale. Ogni propria attività dev'essere caratterizzata da concentrazione, entusiasmo e divertimento.

Infine bisogna essere in grado di vedere gli aspetti positivi di ogni situazione, nonché di tramutare qualsiasi sfida in un elemento benefico.

Cliccare qui per scaricare il PDF di questo articolo

La qualità nei dettagli

Checklist dei fornitori approvati Synergy

per Catherine Bennett, Synergy Communications

Ogni ingrediente dei prodotti Synergy WorldWide e dei prodotti Nature’s Sunshine Products (NSP) proviene da uno dei 350 fornitori approvati, sottoposti ad approfonditi esami da parte del team controllo qualità NSP. Tutte le materie prime utilizzate da Synergy giungono da fornitori di elevatissima qualità, che rispondono agli stessi standard qualitativi. Ma quali sono questi standard, esattamente? Synergy accetta solamente i massimi livelli di purezza, energia e sicurezza.

Occorre ricordare che un fornitore approvato non rimane tale indefinitamente. Ogni fornitore deve dimostrare continuamente la qualità dei propri prodotti e delle proprie procedure. “Esistono centinaia di passi intrapresi dal team controllo qualità NSP per fare in modo che i clienti ricevano prodotti della massima qualità disponibile sul mercato”, ha dichiarato Lynda Hammons, Vicepresidente del Controllo Qualità per NSP.

Il procedimento di selezione dei fornitori consiste in quattro fasi principali, ognuna delle quali prevede decine di protocolli. Ecco quali sono le fasi che Hammons applica con il proprio team, per fare in modo che NSP e Synergy possano fornire prodotti in grado di migliorare le vite dei propri clienti:

Questionario

Il questionario svolge il ruolo di colloqui preliminare. Synergy e NSP vogliono essere certi di disporre di tutte le informazioni di base sui possibili fornitori e sui loro prodotti, prima di approfondire la discussione. Fra queste informazioni vi sono i dati sulla storia della società e sulle procedure utilizzate per realizzare e verificare i prodotti. Tramite il questionario i nostri team risalgono a genere e specie del prodotto, come pure alla parte della pianta utilizzata. Se il questionario afferma che il fornitore utilizza esclusivamente gli steli, ma il nostro gruppo ricerca e sviluppo trova traccia di radici e foglie, la credibilità del fornitore risulta compromessa.

I fornitori devono anche fornire informazioni sul luogo di raccolta del materiale grezzo richiesto. Se i fornitori sono situati in India o in Cina, per esempio, i loro prodotti vengono sottoposti a esami aggiuntivi per la valutazione del rischio. I materiali prodotti in queste località sono considerati a rischio elevato, il che significa che hanno maggiori probabilità di non rispettare gli standard qualitativi di Synergy e NSP.

Richiesta di campioni

Quello che un fornitore dichiara nel questionario non viene mai considerato come assodato. Tutti gli ingredienti, compresi quelli provenienti da fornitori già considerati affidabili in passato, devono essere verificati per controllare che rispettino gli standard di NSP e Synergy. Per questo ai fornitori che superano la fase del questionario viene chiesto di inviare dei campioni dei propri ingredienti. Il reparto ricerca e sviluppo e i team scientifico-sanitari esaminano le note sulla sicurezza di ogni ingrediente e quindi danno inizio ai test per verificare micro-contaminazione, contaminazione da metalli pesanti e presenza di allergeni. Sicurezza, purezza ed energia di questi campioni vengono valutati nel laboratorio di controllo qualità e nel laboratorio metodi di NSP. Uno degli elementi esaminati dal team ricerca e sviluppo riguarda la dimensione corretta delle particelle dell'ingrediente e la loro solubilità. L'obiettivo finale degli esperti di NSP è quello di comprendere se l'ingrediente potrà essere utilizzato con successo nella formulazione del prodotto finito.

Verifica sul posto

Hammons, verificatore certificato dall’American Society for Quality, organizza delle verifiche sul posto con i venditori che superano le due prime fasi. Nel corso delle verifiche, la Hammons valuta pulizia, conservazione dei dati e protocolli operativi presso gli impianti produttivi del fornitore. Prima di procedere alla verifica, però, Hammons svolge ulteriori ricerche.

Conoscere la storia di una società è fondamentale per costruire un rapporto commerciale che duri nel tempo. Hammons si informa sul periodo di attività del venditore e sul numero di dipendenti. Vuole conoscere a fondo l'organizzazione della società e il modo in cui gestisce la propria documentazione, prima di dare inizio alla verifica. Ogni volta che un dipendente del venditore pulisce un macchinario o un'area dell'impianto produttivo, qualcuno deve prendere nota del suo nome e firmare per garantire la corretta esecuzione dell'operazione. Qui entra in gioco il micro-monitoraggio ambientale. L'applicazione di un protocollo sanitario non è sufficiente a rendere pulita una struttura produttiva. Le procedure, infatti, devono essere efficaci. I verificatori controllano ogni area e valutano quanto siano efficaci le procedure di pulizia attuate da un fornitore.

Una documentazione corretta non esaurisce l'argomento, però. Hammons e la sua squadra procedono quindi alla verifica che il livello sanitario certificato dai documenti sia riscontrabile durante l'ispezione della struttura. Spesso la prima cosa che fa il team di verifica, all'arrivo in un edificio, è controllare la presenza di sapone e acqua calda nei bagni. Se non è presente del sapone, o se l'acqua non diventa calda entro 15 secondi dall'apertura del rubinetto, la verifica fallisce. Hammons ha in più occasioni considerato fallite delle verifiche per questi motivi.

Il team verificatore esamina quindi la documentazione che garantisce le adeguate verifiche sulle materie prime del fornitore. Viene richiesta in modo casuale documentazione entro un periodo di tempo di un anno. I verificatori NSP controllano quindi laboratori e attrezzature, valutando l'efficacia delle procedure di verifica.

“Molte società non si curano di informarsi sui programmi di preparazione dei dipendenti dei loro fornitori”, dice la Hammons. Tuttavia, se un dipendente non è stato addestrato all'esecuzione corretta delle procedure, alcune di esse rischieranno di essere attuate incorrettamente. I venditori che incoraggiano i dipendenti ad attuare le norme di buona fabbricazione hanno maggiori possibilità di superare le verifiche NSP.

Approvazione e verifiche successive

Dopo aver analizzato tutte le informazioni raccolte (il questionario iniziale, l'analisi dei campioni e la verifica sul posto) e aver confermato la presenza di tutti i dati necessari, Hammons può aggiungere un venditore all'elenco degli approvati. Per farlo, però, deve attendere anche l'approvazione dei dipartimenti Ricerca e sviluppo, Controllo qualità e Acquisti.

Hammons conduce da 40 a 60 verifiche sul posto ogni anno, su venditori nuovi e già esistenti. I nuovi venditori devono superare una verifica sul posto prima di essere approvati, mentre i venditori che hanno superato questo primo controllo vengono sottoposti a nuove verifiche ogni due anni. Neppure ai venditori storicamente più affidabili viene concesso il beneficio del dubbio. Devono dimostrare che i loro ingredienti e le loro procedure siano sempre impeccabili.

Ogni partita di prodotti Synergy è formulata tenendo sempre a mente il consumatore finale, con una pianificazione attenta che inizia ben prima della fase di produzione. Synergy tiene nella massima considerazione la qualità, la sicurezza e i propri clienti: per questo motivo i suoi team di controllo qualità non scendono mai a compromessi. Chiunque compri i prodotti Synergy può essere certo che essi contengono solo gli ingredienti più puri, provenienti dai fornitori migliori.

Cliccare qui per scaricare il PDF di questo articolo

Table of Contents